RC AUTO: libera scelta delle carrozzerie

riparazione-carrozzerie-sos-incidente-rca-incidente

RC AUTO: libera scelta delle carrozzerie

La libera scelta delle carrozzerie.

Con l’avvento dell’indennizzo diretto si sono moltiplicati i contratti assicurativi che, a fronte di uno sconto irrisorio, contenevano clausole che obbligavano l’assicurato, in caso di incidente, a rivolgersi alle carrozzerie convenzionate per far riparare i danni al veicolo coinvolto nel sinistro, pena un risarcimento ridotto che non copre l’intera riparazione!

Negli ultimi anni si sono rivolti a noi tantissimi danneggiati che, spesso ignari di tali clausole, si erano rivolti al loro carrozziere di fiducia per la riparazione del veicolo, trovandosi poi con un risarcimento inferiore all’importo della fattura.

Ci siamo sempre battuti per fare ottenere ai nostri assistiti l’intero importo della fattura di riparazione e in quasi tutti i casi ci siamo riusciti.

Talvolta le Compagnie Assicurative si sono fatte forza di tali clausole e hanno negato l’integrazione dell’intero importo e quindi sono nati i primi contenziosi che… hanno dato ragione ai danneggiati!! In particolar modo, a seguito di due sentenze del tribunale di Torino: la 657/2017 depositata il 7 febbraio e la 1530/2017 del 22 marzo, è stata sancita la natura vessatoria di tali clausole. Detto ciò le compagnie assicurative non possono più costringere i loro clienti a rivolgersi alle carrozzerie convenzionate, a meno che tali accordi siano stati specificatamente negoziati tra le parti e quindi approvati per iscritto dall’assicurato.

I giudici sottolineano che questi strumenti adottati dalle assicurazioni non miravano alla riduzione del costo delle polizze, ma portavano in concreto ad una forte restrizione della facoltà di scelta dell’assicurato.

Se anche tu pensi di essere stato vittima di questa vessazione da parte della tua assicurazione, vieni da noi. Lo staff di Sos Incidente, fin dal primo appuntamento, sarà in grado di dirti subito se anche tu potrai rivolgerti al carrozziere di fiducia, vedendoti liquidato l’intero importo della fattura di riparazione.

Cosa aspetti a contattarci per una CONSULENZA è GRATUITA?

Fonte: Ansa

Condividi questo articolo su: