Che cos’ è la rivalsa del datore di lavoro?

Rivalsa-datore-di-lavoro-sos-incidente

Che cos’ è la rivalsa del datore di lavoro?

Che cos’è la rivalsa del datore di lavoro?

Qualora un dipendente si assenti dal posto di lavoro, per malattia o per infortunio a causa di un incidente causato da terzi, l’azienda subisce un danno, in quanto deve mantenere la retribuzione del lavoratore, deve maturare le ferie, il tfr, e tutte quelle spese, che in parte sono a carico del datore di lavoro, nonostante il dipendente non lavori, pertanto ha diritto ad un risarcimento, oggi denominato appunto rivalsa del datore di lavoro.

Come avviene questo risarcimento?

Nel caso di un incidente stradale procurato da un’altra persona, colui che si ritrova coinvolto dovrà assentarsi, per malattia o per infortunio, dal posto di lavoro, in caso di danni fisici. Nonostante l’assenza le assicurazioni sociali, quali Inps e Inail, hanno il dovere di integrare la busta paga, sgravando anche in parte le spese del datore di lavoro. Esistono tuttavia spese che l’azienda non può far a meno di dover sostenere, riguardanti l’assenza del dipendente malato dal lavoro.

Perciò con la sentenza n. 6132 del 12 novembre 1988, delle Sezioni unite della Corte di Cassazione, è stata stabilita la liquidazione per il datore, per l’ammontare delle spese sostenute, per la prestazione lavorativa non avvenuta del dipendente infortunato.

A seguito di una recente indagine la maggior parte delle piccole aziende non sanno che posso rivalersi per il danno subito al terzo responsabile.

Perciò se sei il titolare di un’azienda, un tuo dipendente si è dovuto assentare per malattia o infortunio a causa di un incidente di altrui responsabilità, hai il diritto ad un risarcimento economico per la perdita delle prestazioni.

Se hai bisogno di un aiuto, contatta SOS INCIDENTE, avrai il diritto ad una consulenza gratuita e ti aiuteremo ad ottenere il giusto risarcimento!

Cosa aspetti a contattarci per una CONSULENZA è GRATUITA?

Condividi questo articolo su: