fbpx

CHI SIAMO

Da 20 anni offriamo assistenza e consulenza a chi ha subito un danno e vuole ottenere il giusto risarcimento. Un successo che amiamo sintetizzare in tre semplici parole: TUTELA, ACCOMPAGNA, AIUTA.
Nel nostro nome è già sintetizzato il nostro personale approccio all’infortunistica e ci piace pensare che SOS possa anche significare: SERVIZI, OPPORTUNITÀ, SOLUZIONI.

COSA FACCIAMO

Siamo specializzati nella consulenza per i risarcimenti relativi a incidenti stradali e abbiamo servizi specifici per far ottenere il giusto risarcimento a vittime di errori medici (malasanità), a chi ha subito un infortunio sportivo, un incidente sul lavoro oppure a un danno alle proprie cose (abitazioni, imbarcazioni, fabbricati).
Scopri i nostri servizi! Per ogni tuo problema abbiamo una soluzione personalizzata.

PERCHÈ SCEGLIERE NOI

Affidandoti a Noi di SOS Incidente avrai a disposizione un’auto sostitutiva gratuita e l’anticipo delle spese mediche per visite, cure e terapie.
Potrai inoltre riparare la tua autovettura danneggiata in una delle nostre carrozzerie convenzionate senza doverne anticipare il costo della riparazione! La nostra consulenza è gratuita in quanto a pagare non è il cliente ma direttamente la compagnia assicurativa.

I NUMERI DI SOS INCIDENTE

20

Anni di attività nel settore

14

Sedi presenti in tutta Italia

16724

Clienti di SOS Incidente

322

Carrozzerie convenzionate

UNA REALTÀ IN COSTANTE CRESCITA

Oggi, SOS Incidente, è la più importante realtà del settore infortunistica stradale e privata nella provincia di Pesaro e Urbino e nelle Marche e punta ad esserlo in futuro anche in molte altre regioni d’Italia.

14 sono le sedi presenti sul territorio nazionale e altre sono già in fase di apertura per portare in tutta Italia il nostro know-how e la nostra affidabilità! Il segreto del successo? Esperienza, Professionalità, Aggiornamento costante, un Team di collaboratori affidabili e competenti e un rapporto diretto e costante con il nostro cliente.

Negli ultimi anni il numero delle persone che si sono rivolte a Noi per ottenere il giusto risarcimento è cresciuto tantissimo! 16.724 sono i clienti soddisfatti in oltre 20 anni di attività.

Affidati a Noi di SOS Incidente! La nostra solidità. La tua tranquillità.

SOSIncidente_DiagrCrescita_2019_20
  • Noi di Sos Incidente siamo pronti a ripartire, con tanta motivazione e una migliore organizzazione. Abbiamo adottato tutte le misure di D.P.I richieste dai decreti Legge per salvaguardare il benessere del personale e di tutti i nostri clienti, procurandoci il materiale per rispettare le norme igieniche e far sì che si possa tenere il distanziamento sociale....

  • Secondo gli obblighi IVASS, le compagnie assicurative in RCA auto, per proporre una congrua e motivata offerta, hanno 60 giorni di tempo per danni materiali e 90 giorni per i danni fisici, secondo l'articolo 148, comma 1 e 2. Il dpcm emanato a seguito dell'emergenza da Covid19 ha voluto in qualche modo agevolare le compagnie assicurative a garantire il risarcimento danni, anche in questo periodo in cui i dipendenti non possono raggiungere il posto di lavoro e potrebbero avere scarsa liquidità. Infatti il decreto recita "Fino al 31 luglio 2020, i termini di cui all’art. 148, commi 1 e 2 del decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209, per la formulazione dell’offerta o della motivata contestazione, nei casi di necessario intervento di un perito o del medico legale ai fini della valutazione del danno alle cose o alle persone, sono prorogati di ulteriori 60 giorni.” ...

I NOSTRI CASI

  • Mentre Giorgia stava uscendo da una strada secondaria, che sboccava su una strada principale, è stata speronata da un camion di grosse dimensioni. Il camion che percorreva la via principale ha colpito l'auto di Giorgia, sulla parte anteriore, facendola balzare verso il palo della luce. La signora, scorra a causa della brusca botta che ha preso, ha firmato il CAI senza prestare tanta attenzione, così pare che sia stata abbindolata dalla controparte, perchè si è trovata ad assumersi la responsabilità....

  • Durante un viaggio in auto lungo l'autostrada, il signor Stefano si ritrova incappato in un tamponamento a catena, nel mezzo tra due auto. Quando sono intervenute le forze dell'ordine hanno multato tutti e tre, quindi anche Stefano, il quale si era ritrovato coinvolto a causa di altri. Lui non è d'accordo con questa pena pecuniaria, quindi decide di affidarsi ad Sos Incidente, recandosi nella sede di Urbania....

SCARICA LA PRESENTAZIONE DI SOS INCIDENTE