fbpx

La controparte ha un veicolo con assicurazione straniera?

SOSIncidente_Storia_30Apr_20

La controparte ha un veicolo con assicurazione straniera?

Questo è quanto successo alla signora Patrizia, durante un sinistro in cui è stata coinvolta a causa di una mancata precedenza. Inizialmente non volevano provare la responsabilità della controparte con un veicolo estero, ma per fortuna ha conosciuto Sos Incidente.

La signora Patrizia stava percorrendo la carreggiata in tutta tranquillità, fino a quando, al momento di dover svoltare, si era fermata in mezzo alla carreggiata, ma un veicolo dietro di lei non le dava la precedenza e l’ha colpita in pieno, riportando ingenti danni all’auto della signora Patrizia.

Prontamente sono intervenute le autorità e hanno fatto compilare i verbali ad entrambi gli autisti coinvolti nell’incidente. Patrizia si è mossa per fare la richiesta danni, visto che aveva la ragione in questo sinistro. Quando ha fatto domanda alla compagnia assicurativa, le viene risposto che non avrebbero potuto formulare alcuna offerta di pagamento, in quanto gli atti disponibili e gli accertamenti effettuati non dimostravano nessuna responsabilità del veicolo estero.

Tramite il suo assicuratore viene a conoscenza dell’infortunistica Sos Incidente, con sede anche ad Ancona, a cui Patrizia decide di rivolgersi. I responsabili di Sos Incidente hanno preso in carica la pratica del sinistro della signora, che oltre al danno materiale dell’auto, aveva subito anche quello fisico. Patrizia ha fatto le visite dallo specialista per dimostrare l’entità dell’infortunio subito, inoltre il team hanno richiesto il verbale dell’incidente alle autorità e hanno fatto la richiesta danni alluci, allegando il verbale in cui veniva additata la ragione del sinistro a Patrizia.

Avendo seguito il protocollo di lavoro, mettendo in campo tutte le strategie e con professionalità, i responsabili di Sos Incidente sono riusciti ad ottenere un’ ingente risarcimento, sia per il danno fisico che quello materiale. Un bel finale per la signora Patrizia che grazie all’intervento di Sos Incidente il risarcimento danni ha preso una bella piega.

Condividi questo articolo su: