fbpx

Ti è mai capitato di subire un sinistro a causa di rami pericolanti o alberi con radici sporgenti?

SOSIncidente_Storia_4Giu_20

Ti è mai capitato di subire un sinistro a causa di rami pericolanti o alberi con radici sporgenti?

Ti è mai capitato di subire un sinistro a causa di rami pericolanti o alberi con radici sporgenti? Non sai come richiedere il risarcimento perché non sai chi possa essere la compagnia risarcitoria?

Francesco, due anni fa, ha avuto un incidente inverosimile. Stava percorrendo una strada provinciale in una zona di campagna, molto cautamente, fino al momento in cui, il camion che si trovava davanti a lui, agganciava con lo specchietto laterale un grosso ramo di un albero che pendeva dall’alto. Nell’aggancio, il ramo pericolante si staccava dall’albero, volando e impattando sul parabrezza dell’auto di Francesco, danneggiandolo gravemente.

Il signore, a quei tempi, ha fatto fatica ad ottenere il risarcimento, in quanto la compagnia assicurativa del camion dichiarava che la responsabilità non fosse del conducente. Lui era fermamente convinto nel voler ottenere il giusto risarcimento per la spesa sostenuta nel nuovo parabrezza, ma si trovava ad un vicolo cieco. Chi è la controparte in questo sinistro?

Qualche tempo fa, navigando su Facebook, Francesco viene a conoscenza dell’infortunistica Sos Incidente, della quale scopre di avere una sede anche vicino a casa sua: nella capitale Roma, in zona Eur. Dopo aver contattato i responsabili della sede si è recato nell’ufficio di Sos Incidente, incontrando persone professionali che hanno come scopo il sostegno nella sua causa, di cui hanno firmato il mandato.

I responsabili dell’ufficio sinistri si sono messi subito al lavoro, hanno fatto la valutazione del caso, la ricostruzione cinematica e hanno studiato il verbale. Per merito della loro preparazione e professionalità hanno scoperto che la responsabilità del danno subito da Francesco non è del conducente del camion, bensì del proprietario del terreno nel quale si trovava. Infatti i ragazzi di Sos, hanno mandato una richiesta danni alla compagnia assicurativa del proprietario che si è visto imputata la colpa con la causa di scarsa manutenzione, mettendo a repentaglio l’incolumità di tutti i conducenti che percorrono quella strada, oltre al loro cliente Francesco.

Grazie all’aiuto di Sos Incidente, Francesco ha ottenuto ciò che da diverso tempo, circa due anni, cercava, ottenendo il suo giusto risarcimento, ed ha dichiarato: “Se vi avessi conosciuto prima, si sarebbe risolto tutto già da tempo”.

Condividi questo articolo su: